La Smart Compliance ai tempi del Covid-19

0
425

WEBINAR 27 maggio 2020, dalle ore 14.00 alle ore 18.00

 

La Smart Compliance ai tempi del Covid-19: la regolamentazione e la gestione dei contratti pubblici nella vigenza del regime emergenziale derivante da pandemia.

Relazioni a cura di:

  • Stefano Toschei – Consigliere di Stato e Presidente Comitato Scientifico AITRA:

-Le modifiche apportate al Codice dei contratti dalla legge di bilancio e dal D.L. milleproroghe
– Cenni sulla decretazione d’urgenza quale fonte del diritto e capacità di incidere su fonti primarie e su regolamenti interni di regioni, enti locali, amministrazioni pubbliche e società che svolgono attività pubblicistiche
– Gli istituti del codice dei contratti pubblici incisi dal D.L. 18/2020
– Gli acquisti d’urgenza
– Le procedure semplificate
– L’applicazione estensiva dell’art. 63 del Codice dei contratti pubblici
– Acquisti telematici
– I riflessi della sospensione dei termini decretata dall’art. 103 del D.L. 18/2020 e dall’art. 37 D.L. 23/2020
– Procedure avviate prima del 23 febbraio 2020 e successivamente
– Procedure aggiudicate: sospensione dell’efficacia dell’aggiudicazione, revoca per sopravvenuti motivi, recesso
– Proroga e rinnovo di contratti
– Impossibilità della stazione appaltante a stipulare il contratto (per effetti della crisi sul bilancio, ad esempio) e impossibilità del contraente di adempiere agli obblighi contrattuali
– Applicazione di norme pubblicistiche e civilistiche
– L’art. 91 D.L. 18/2020 e la “causa di forza maggiore”
– Modifiche al contratto provocate dall’emergenza pandemica e applicazione degli istituti del codice dei contratti pubblici: sospensione, variazione, risoluzione, recesso
– L’applicazione delle disposizioni del Codice Civile (artt. 1672, 1467)
– L’art. 10, comma 3, D.m. 49/2018
– Gli effetti della proroga di validità dei documenti di riconoscimento nelle procedure di gara
– Conseguenze e strumenti di tutela per la violazione delle norme contenute nel D.L. 18/2020 e nel D.L. 23/2020;

  • Giorgio Martellino, General Counsel Avio S.p.A. e Presidente AITRA:

– L’art. 91 d.l. 18/2020 e la “causa di forza maggiore” nonchè l’applicazione delle disposizioni del codice civile (artt. 1672,1467 c.c.)
– Indicazioni alle stazioni appaltanti per lo svolgimento delle procedure di gara e nella relativa fase di esecuzione per garantire comportamenti omogenei.

Il costo di iscrizione  è pari a 250 euro + IVA, ivi compresa l’iscrizione ad AITRA ad un prezzo agevolato di 50 euro.
I soci AITRA potranno usufruire di un prezzo agevolato pari a 150 euro + IVA.

Ai primi 10 iscritti verrà applicato un ulteriore sconto di 50 euro.

L’evento avrà luogo sulla piattaforma ZOOM, tutti gli iscritti che si saranno prenotati inviando una mail all’indirizzo servizi.aitra@gmail.com indicando “NOME COGNOME INDIRIZZO EMAIL E RICEVUTA DI VERSAMENTO” riceveranno il 27 maggio 2020 il link per poter accedere al webinar con tutte le informazioni relative alla registrazione.

Riferimento per il pagamento: CC IUS IN ITINERE c/o Banca Promos

IBAN IT35P0326503401000000001928

causale “AITRAWEBINAR 27 MAGGIO 2020”